PRESS

Danilo Boaretto, Operaclick.com

08 Febbraio 2014

Figaro, Il Barbiere di siviglia, G. Rossini

Egidio Bonomi, Giornale di Brescia

21 Dicembre 2018

Giorgio Germont, La Traviata, G. Verdi

Eduardo Aísa, Diario la Rioja

14 Novembre 2019

Title Role, Rigoletto, G. Verdi

Fernando Herrero, Critica dell'opera Norte de Castilla

07 Aprile 2014

Rodrigo, Don Carlo, G. Verdi

Karin Helander of Svenka Dagbladet

30 Luglio 2018

Rodrigo, Don Carlo, G. Verdi

Lars Sjöberg of Expressen Kultursida

31 Luglio 2018

Rodrigo, Don Carlo, G. Verdi

Göran Forsling of seenandheard-International.com

03 Agosto 2018

Rodrigo, Don Carlos, G. Verdi

Gian Carlo Andreoli, Quotidiano Piacentino

29 Ottobre 2014

Sir John Falstaff, Falstaff, G. Verdi

Diego de Palafox, abc.es

04 Novembre 2019

Tonio, Pagliacci, R. Leoncavallo

"...Il baritono coreano Matteo Jin si è dimostrato un Figaro spigliato e all'altezza della situazione sia vocalmente che scenicamente..." 

"...Sorpresa anche dal baritono Coreano Matteo Jin, voce possente, a suo agio nella parte di Giorgio Germont, padre di Alfredo..."

"...il Coreano Matteo Jin ha dimostrato un lavoro straordinario per comporre il personaggio e ottime performance teatrali, La sua performance complessiva è stata molto importante con molti grandi dettagli da Maestro..."

"...Matteo Jin, è stupendo Posa voce nobile in tutti i registri..." 

“..Un eroe romantico di un altro calibro è Rodrigo di Posa, dove la passione incendia il disordine della libertà fiamminga; Matteo Jin, baritono dalla Corea del Sud, ha dimostrato una Posa idealista giovanile..”

“..Forse, mi piacerebbe conoscere il sud coreano Matteo Jin (Posa) con un gusto così ben articolato che sembra ovvio..”

“..Il baritono Matteo Jin si è fatto il nome, non ultimo come un buon Rigoletto in Italia e altrove. Il nobile Rodrigo è un personaggio abbastanza diverso, ma lo rende molto simpatico, e la sua voce, con un vibrato veloce, ricorda lontanamente Ingvar Wixell, che era un verdiano di spicco una generazione o due fa. 'Per me giunto' nella scena della prigione è cantato in modo molto sensibile..”

"...Il baritono coreano Matteo Jin ha affrontato con sicurezza di canto e doti recitative il personaggio Sir John Falstaff..." 

"...Le voci erano accettabilli, quelle che venivano ascoltate; Tra questi, Possiamo evidenziare quello del baritono Matteo Jin..."

"...Without Music, Life would be a Mistake..."

Friedrich Nietzsche

  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube